Portafoglio in Pelle Made in Italy

Francesco Lionetti

60,00

  • Arancione Liscio
  • Blu Navy Liscio
  • Marrone Liscio
  • Nero Liscio
  • Rosso Liscio
  • Testa di Moro Liscio
  • Verde Liscio
Svuota

Portafogli Donna Portafogli Uomo Portafogli Unisex

CODICE ARTICOLO
PM8502

MISURA cm
Larghezza 10,2
Profondità 2
Altezza 7,5

INTERNO
Porta monete con bottone e divisorio interno
2 scomparti banconote
1 tasca per carte di credito

MATERIA
Vera Pelle di Vitello Made in Italy

Descrizione

Questo portafoglio in Vera Pelle, 100% Made in Italy, ha al suo interno: un porta monete con bottone e divisorio interno, 2 scomparti banconote e 1 tasca per carte di credito.

Nella galleria immagini puoi visionare particolari e caratteristiche di ciascun modello.

I nostri Portafogli in Pelle Made in Italy sono disponibili in una grande varietà di forme e colori.

Scegli tra una vasta gamma di portafogli allungati, borsellini, portafogli con e senza porta monete, da uomo, da donna e unisex.

 

I prodotti Francesco Lionetti sono garantiti 100% Made in Italy, dalle materie prime al risultato finale.
La pelle utilizzata è di vitello conciato in Toscana.

 

#francescolionetti   #backtohandmadequality   #artisanleatherdesign

 

Francesco Lionetti rispetta la natura. I prodotti usati durante il processo di creazione dei nostri articoli, tutti Made in Italy, sono a basso impatto ambientale.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.06 kg
Dimensioni 10.2 × 2 × 7.5 cm
Scegli il colore

Arancione Liscio, Blu Navy Liscio, Marrone Liscio, Nero Liscio, Rosso Liscio, Testa di Moro Liscio, Verde Liscio

DISCLAIMER

🇬🇧 Product colour may slightly vary due to photographic lighting sources or your monitor settings.
Dimensions may slightly vary due to the uniqueness of the artisanal techniques used.
🇮🇹 I colori possono variare leggermente a causa delle lampade fotografiche utilizzate e dalle impostazioni del tuo monitor.
Le misure possono variare leggermente per l'unicità delle tecniche artigianali impiegate nel processo di creazione degli accessori Francesco Lionetti.